Nuove frontiere diagnostiche - Ambulatorio Veterinario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Nuove frontiere diagnostiche

La medicina veterinaria ha dovuto evolversi parecchio negli ultimi anni. I  proprietari di animali sono diventati molto piu’ esigenti di un tempo per la cura e la salute dei loro animali domestici, in quanto considerano il loro amico a quattro zampe un membro a tutti gli effetti della famiglia. Seguendo le orme e i passi della Medicina Umana la Medicina Veterinaria  si è molto evoluta e utilizza al giorno d’oggi quasi tutti i mezzi diagnostici e terapeutici disponibili in Medicina Umana. Il Medico Veterinario per essere all’altezza del suo compito ha dovuto approfondire molto la sua preparazione universitaria, frequentando corsi in Italia e all’estero che gli consentano di accrescere sempre di piu’ la sua cultura medica e specialistica. Sempre piu’ spesso incontriamo Veterinari che si occupano approfonditamente di una sola branca della medicina, come il dermatologo, l’ortopedico, il chirurgo l’ecografista ecc.  Il risultato  è un allungamento della vita media dei nostri pazienti e lo sviluppo di branche specialistiche che seppur ancora non riconosciute legalmente in Italia consentono una gestione ottimale del paziente affetto da una patologia.
L’ecografia è diventato  un mezzo diagnostico di routine,  insieme alla radiologia (spesso digitale) alla diagnostica di laboratorio ( esami del sangue e di tutto quanto è biologico) . Anche le endoscopie, sia toraciche che addominali sono un grande aiuto diagnostico e terapeutico, e anche  la diagnostica e la chirurgia mininvasiva e la laparascopia sono  in grande sviluppo. Queste consentono come in medicina umana, per certi interventi, una cicatrice ridotta al minimo ed un dolore post operatorio decisamente inferiore. Un altro settore ormai affermato è quello della TAC e della  Risonanza Magnetica, che consentono diagnosi insperate fino a pochi anni fa. Anche le possibilità terapeutiche sono in grande evoluzione. Basta pensare alla neurochiurugia e alla chiurugia cardiovascolare, (pacemakers, protesi delle valvole cardiache e molto altro), alla chirurgia ortopedica e alla fisioterapia (onde d’urto, tecar, magnetoterapia)
Ancora una volta assume grande importanza il medico curante che di volta in volta potra’ consigliare il consulto con  un Veterinario piu’ esperto in un settore specifico  e coordinare la diagnostica e la terapia per garantire la miglior cura possibile per il nostro animale.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu